Organizzare eventi a Verona

sala

Organizzare Congressi e Meeting non è una cosa molto semplice. Da considerare ci sono una miriode di fattori che comprono tutti gli aspetti dell’organizzazione. La prima cosa da considerare è la disponibilità di sale adatte ad ospitare l’evento nella città in cui questo avrà luogo. Una città che potrebbe essere bella e importante come Verona.

Disponibilità sale a Verona

Per organizzare un congresso o un meeting nella città di Verona si deve scegliere la location adatta e bisogna muoversi per tempo. Soli così, infatti, si avrà la certezza di trovare la disponibilità delle sale desiderate. Sempre meglio contattare più hotel o centri congressi in modo da poter visitare quante più sale possibili in modo da scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Tra queste c’è, ovviamente, il numero di posti a sedere, l’acustica, la possibilità di proiettare video e tanto altro. Questi aspetti dipendono molto dal tipo di evento che si vuole organizzare e dal numero di relatori e partecipanti che si prevede interverranno.

La sala bella e funzionale

Quando si sceglie la location per un congresso a Verona, non bisogna lasciarsi incantare dal panorama o dalla zona in cui questa si trova, ma verificare anche la funzionalità della stessa. La città di Verona è piena di bellezze e attrazioni culturali come l’Arena o i luoghi in cui rivive il mito di Giulietta e Romeo. Una location per un congresso, però, non deve essere solo al centro della città o in un luogo bello e significativo. Le sale devono anche trovarsi in una zona facilmente raggiungibile sia per gli ospiti che per coloro che assisteranno al meeting. L’ideale è ovviamente trovare sale disponibili nei pressi di un luogo simbolo della città che comuque siano facilmente raggiungibili in auto e ben serviti da mezzi pubblici locali e non. Molti alberghi che mettono a disposizione le sale per i convegni, offrono anche un servizio navetta per la stazione e l’aeroporto.

Congresso a Verona in una location unica

Organizzare un meeting a Verona vuol dire avere l’occasione di allestire l’evento in luoghi unici quali ville antiche, o anche castelli e dimore storiche. Nei dintorni della città veneta, infatti, ci sono tante ville e dimore storiche in cui ci sono sale capaci di ospitare convegni di ogni tipo. Si tratta di dimore del mille e seicento o anche mille e settecento ristrutturate e curate. Queste ospitano alberghi e ristoranti e sono adattissime ad accogliere i tanti ospiti di un meeting. I partecipanti all’evento saranno accolti in un ambiente unico e pieno di fascino, circondati da un giardino ben curato e tanto verde. Le ville più vicine alla città si trovano a circa dieci chilometri di distanza. Per conoscerle tutte basta visitare QUESTA PAGINA.

Un impronta locale al meeting

Il congresso e la città che lo ospita sono sempre più un tutt’uno. Le nuove frontiere dell’organizzazione, infatti, protendono per location sempre più immerse nel contesto in cui si trovano. Un cambio di tendenza netto rispetto al passato quando i meeting venivano organizzate in sale d’albergo asettiche e tutte uguali che potevano trovarsi a Verona così come in qualsiasi altra città del mondo. Ora questo non va più bene. Bisogna far rivivere le tradizioni locali e magari offrire cibi a chilometro zero per il rinfresco.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>